Alba di mezza estate Alba di mezza estate

Ma ci pensate mai che è grazie ai sopravvissuti se noi esistiamo?

I’m guilty of giving people more chances than they deserve but when I’m done, I’m done.

Turcois Ominek (via onlinecounsellingcollege)

If you were given a book with the story of your life, would you read the end?

(via insulates)

dinoccolata:

Da bimba avevo il terrore di essere rapita e ricordo bene che il mio piano di difesa consisteva nel fare un discorso commoventissimo al mio sequestratore. Trascorrevo molto tempo nel preparare il discorso alla perfezione. Il mio cavallo di battaglia era: “So che c’è della bontà in te. Tu non sei cattivo: credimi”. 

loveparisthings:

random | via Facebook on We Heart It.
hibiscusilence:

voglio il mare.
In fin dei conti, se ci pensate, noi scriviamo perché non abbiamo il coraggio di urlare. Scrivere è l’urlo dei silenziosi. Scriviamo per sfogarci, per tirar fuori i nostri sentimenti e tramutarli in lettere. Ma alla fine quelle lettere, quei caratteri così belli, la maggior parte delle volte rimangono impressi su un foglio, o su uno schermo. E stanno li. Immobili. Nessuno saprà mai cosa sta succedendo dentro di noi.
Ma invece dovremmo trovarlo, quel coraggio. Prendere l’iniziativa e leggere ad alta voce quelle parole. Il corpo umano è una macchina quasi perfetta, siamo stati creati con un cervello, con la capacità di parlare e dialogare, sfruttiamola al meglio. Dovremmo farci forza e gridare. Urlare ed espellere quella quella tempesta che vive dentro di noi, che ci divora, pezzo a pezzo.

Occhi-grandi-nocciola (via occhi-grandi-nocciola)

temporaledalnord: Mai dato un bacio di cui ti sei pentita? 


Si….tre anni fa ho baciato un amico che ormai mi lusingava da parecchio. Lui ci teneva ma io ero ancora una stupida bambina…tornerei indietro.

storiedistrattedaveleninfetti:

romanticismoamodomio:

♢ ♤  ♡ ♧


Ho fame